sostenibilità, risparmio, autoproduzione, esperimenti di decrescita :)

Cosa mangiare a dicembre

arance-biondeComprare frutta e verdura di stagione fa bene a noi e all’ambiente: a noi perché consumare quello che la natura produce, quando lo produce, ci fa assumere quelle vitamine e quei minerali di cui abbiamo bisogno durante la stagione giusta; all’ambiente perché acquistare prodotti coltivati in Italia, riduce l’inquinamento dovuto al trasporto. Inoltre i prodotti di stagione costano meno, proprio perché non sono né prodotti in serra né importati. Cosa si mangia a dicembre? Per quanto riguarda la verdura: bietole, broccoli, carciofi, cavolfiori, cavoli, finocchi, porri, radicchio e spinaci. Mentre per la frutta: arance, kiwi, mandarini e pompelmo. Se poi volete acquistare frutta e verdura a chilometri zero perché coltivati nella vostra regione, potere rivolgervi ai Gruppi d’acquisto: aderendo ad un GAS (o GAP) della vostra zona, potrete comprare direttamente dai produttori (cascine, allevamenti eccetera) del vostro territorio, risparmiando.

Lascia un commento :)






Questo blog è sopravvissuto al trasferimento da Altervista grazie al preziosissimo aiuto di Andrea Beggi. Grazie :)
0 galline
0 tacchini
0 anatre
0 maiali
0 buoi e vacche
0 pecore
0 conigli
0

Numero di animali morti nel mondo a causa dell'industria della carne, del latte e delle uova, da quando hai aperto questa pagina. Questo contatore non include gli animali marini, perché tali numeri sono inestimabili.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.