Cose che non avrei mai pensato di fare (e invece)

Sono a corto di idee e di tempo ma ho letto questo post e poi quest’altro post e mi è venuta voglia di fare questo “gioco”, che sembra banale, e invece (!). Ci provo anch’io, che non avrei mai pensato di:

Fare da me il pane, la pizza, le torte, i biscotti e addirittura gli gnocchi
Aggiornare un blog con costanza (per oltre un anno, incredibile)
Autoprodurre i miei cosmetici (shampoo compreso) e il sapone
Insegnare agli altri ad autoprodurre cosmetici e saponi
Scoprire che può esistere un lavoro che mi piace (ma anche: essere pagata per fare quello che mi piace)
Partecipare a Fa’ la cosa giusta non da visitatrice ma da ospite
Trasferirmi in trenta metri quadrati
Raccogliere il tarassaco nei campi e mangiarlo
Prendere in considerazione l’idea di diventare vegana
Pensare anche solo lontanamente di smettere di fumare
Usare la coppetta mestruale e gli assorbenti lavabili
Spegnere il frigorifero
Adottare un cane
Passeggiare per un’ora al giorno, ogni giorno (merito del cane)
Fare un orlo ai pantaloni
Smettere di acquistare in modo compulsivo qualsiasi cosa
Far sopravvivere una pianta
Liberarmi di oggetti che mi accompagnavano (inutilmente) da anni
Avere come priorità il mio benessere psicofisico e mettere in secondo piano l’aspetto economico
Dimenticare di guardare il cellulare
Tagliarmi i capelli da sola
Sentirmi serena

Ci sarebbe un ulteriore punto, che forse potrò dirvi fra un po’ di tempo e ci sarebbero altri punti che tra qualche mese mi piacerebbe inserire in questa lista di cose che non credevo possibili, e invece.

13 commenti

  1. Ehilà, di questo passo diventeremo un meme! ;)

    1. Autore

      eccoti! ho cercato di commentare su fb ma ho il profilo in manutenzione e non mi fa accedere. volevo dire “bello, lo faccio anch’io, wow”. ecco, l’ho fatto :D
      non vedo l’ora che diventi un meme :P

  2. Ehilà, anche tu hai i “ci sarebbe” in ballo? io MUOIO di curiosità, mi avrete sulla coscienza

    1. Autore

      eheheh, purtroppo sì. purtroppo perché non sai come vorrei gridare il “ci sarebbe” ai quattro venti :D
      mi sa che invece fino a settembre dovrò starmene MUTA.

  3. Lo spazio, i trenta metri, il frigorifero spento: chissà se posso farcela anch’io…

  4. Ciao arrivo nel tuo blog passando da Minimo. Siete due donne energiche, contagiose e positive. Mi siete di grande aiuto in tempo di bilanci della propria vita…
    Bisogna fare delle scelte con coraggio ;D!
    Grazie

  5. Non ho potuto resistere e ho copiato l’idea…

    1. Autore

      hai fatto benissimo :)

  6. Come te anch io non avrei mai pensato di fare in casa la pasta, la pizza, i biscotti..e tantissime altre cose, e di divertirmi un mondo facendolo!
    E poi l’orlo…ho fatto un corso di taglio e cucito, e per me che sono negatissima confezionare tovaglie, grembiulini ecc.. è un miracolo!!

    1. Autore

      pensa che sto meditando di fare la pasta in casa!

  7. Ho notato che molte delle cose che hai messo in elenco le faccio già da tanto tempo e mi sono sentita meglio, io che non mi riconosco mai niente.
    Ti ringrazio.
    Antonella

  8. Brava brava bravissima, non bisogna mai stancarsi di porsi obiettivi nuovi, sei nella strada super giusta! Condivido tutto! Proprio l’altro giorno mi sono azzardata a scalare i capelli da sola per la prima volta e ne sono rimasta contenta :)

I commenti sono chiusi