Sapore di sale

Mancano pochi giorni al Natale, non avete idee, i soldi scarseggiano e non ve la sentite di presentarvi a mani vuote da parenti e amici. Internet vi offre mille spunti riguardo l’autoproduzione di saponi, marmellate, liquori, lavori a maglia, ma voi siete delle frane ad autoprodurre qualunque cosa e soprattutto, non c’è più tempo. Panico.

Donne, tranquille, è arrivata Tascabile con la soluzione: il sale aromatizzato.
Trattasi di un regalo semplice, economico e facilissimo da realizzare anche per chi ha poco tempo e zero doti culinarie o manuali.

Munitevi di contenitori adatti allo scopo; io ho comprato questi da Ikea alla modica cifra di tre euro per quattro pezzi, ma si possono anche riciclare i vasetti di vetro che si hanno già in casa. Riempite il contenitore di sale fine per prendere la misura e trasferite il sale in una ciotola. Scegliete gli ingredienti con cui aromatizzarlo; potete realizzare un ottimo sale all’arancia mescolando per bene la buccia di un’arancia grattuggiata oppure aggiungere al sale un paio di cucchiaini di aglio in polvere o di peperoncino macinato o ancora scegliere un mix di tre o più erbe fresche o secche sminuzzate (rosmarino, salvia, basilico, santoreggia, dragoncello, quello che vi pare). Ora trasferite il sale nei contenitori con un cucchiaino e avete finito.

Se volete fare di più, potete utilizzare un sale particolare, o decorare il vasetto con una fetta di arancia fatta essiccare in forno per dieci minuti, con un rametto di rosmarino, un mazzetto di peperoncini o una testa d’aglio. Buon lavoro :)

PS: avete scaricato il calendario che ho fatto per voi?

2 commenti

  1. bellissima idea! ma il sale deve essere fino o grosso?

    1. Autore

      fino. se usi quello grosso dovresti metterlo nei barattoli che hanno il macinino incorporato.

I commenti sono chiusi