sostenibilità, risparmio, autoproduzione, esperimenti di decrescita :)

Pesto veg

10325546_10203113743878281_3855941984864487508_nLo ammetto: non avevo mai preparato il pesto. Prometto che da oggi in poi non lo comprerò mai più già pronto: farselo da sé è facile, economico e richiede meno di cinque minuti.

Ingredienti
50 grammi di foglie di basilico fresco (corrispondono a un mazzetto di circa 150 grammi)
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaio di pinoli
100 grammi di olio evo
sale
uno o due cucchiai di lievito alimentare in scaglie

Con queste dosi ho preparato il pesto per quattro persone a meno di due euro, cioè la metà di quanto lo pago già pronto.

Procedimento
Dopo aver lavato le foglie di basilico, si mettono tutti gli ingredienti in un bicchiere e si frulla con il minipimer. Finito. Io l’ho usato per condire le trofie (mi pare ovvio) e ho aggiunto anche qualche fagiolino e una patata (cotti) al momento di condire.

Lascia un commento :)






Questo blog è sopravvissuto al trasferimento da Altervista grazie al preziosissimo aiuto di Andrea Beggi. Grazie :)
0 galline
0 tacchini
0 anatre
0 maiali
0 buoi e vacche
0 pecore
0 conigli
0

Numero di animali morti nel mondo a causa dell'industria della carne, del latte e delle uova, da quando hai aperto questa pagina. Questo contatore non include gli animali marini, perché tali numeri sono inestimabili.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.