Impasto vegan per torta rustica

Torta rustica vegan

Questo impasto per torta rustica (o torta salata) sostituisce egregiamente la pasta già pronta (sfoglia o brisé) che si trova al supermercato, economica ma ricca di margarina, che non è proprio il massimo. L’impasto è vegan, buono, saporito e sano e in più è semplicissimo da realizzare. Si prepara in pochissimi minuti con farina, acqua e olio extravergine di oliva, quindi senza burro e senza margarina.

 

Torta rustica vegan, la ricetta per l’impasto

Ecco la ricetta dell’impasto per torta rustica che preparo io.

Ingredienti
> 300 g di farina (bianca,  integrale o semintegrale)
> 100 mL di acqua
> 80 g di olio extravergine di oliva
> una presa di sale
Procedimento
Versa la farina in una ciotola, aggiungi una presa di sale, l’acqua e l’olio. Impasta con una spatola in silicone per pochi minuti, finché otterrai un impasto omogeneo.
Sistema un foglio di carta forno sul tavolo o sulla spianatoia e, con il mattarello, stendo l’impasto sulla carta. Dai una forma rettangolare o rotonda, secondo la teglia che hai a disposizione.
Sistema la pasta nella teglia senza togliere la carta forno e bucherella il fondo con una forchetta. Farcisci e inforna per 20/30 minuti a 180°C.

Come farcire la torta rustica

In genere le torte salate si preparano con una o più verdure e formaggio, la ricotta su tutti. Io sostituisco la ricotta con 100 grammi di tofu grattugiato insaporito con salsa di soia o con 200 grammi di besciamella vegetale o ancora con il purea di patate. Cucino le verdure in padella o a vapore, in base al tipo di verdura e le unisco al tofu o alla besciamella o alle patate.
La torta rustica in foto è farcita con bieta e tofu insaporiti con salsa di soia e una spolverata di lievito alimentare in scaglie.
Altri abbinamenti riusciti bene sono: broccoli, patate e curcuma, besciamella vegetale e funghi champignon, spinaci e tofu, porri e patate.

Buon appetito!