Combattere la cellulite: un approccio diverso

Ogni anno puntualmente siamo sommerse da centinaia di articoli che ci spiegano come combattere la cellulite. Ognuno propone il proprio segreto contro la pelle a buccia d’arancia: bevi almeno due litri di acqua al giorno, mangia questo cibo o quest’altro, drena, depura, usa il fango miracoloso anticellulite. Vuoi provare un approccio diverso per combattere la cellulite?
Forse non ti piacerà quello che stai per leggere, ma è la verità.

Il falso problema della cellulite

Partiamo dall’ABC. Se segui una dieta a base di fritto e salumi, se il massimo della tua attività fisica è alzarti dalla sedia ogni tre ore, se fumi, se dormi poco e male, il tuo problema non è la cellulite, credimi.
Il problema di uno stile di vita come quello che ti ho appena descritto è che ti stai trattando davvero male. Se ti tratti male, non solo avrai la cellulite, ma sarai più stanca, meno attiva, più incline a cattivo umore. Uno stile di vita sbagliato ti predispone anche ad ammalarti di più.
La crema miracolosa del momento non farà sparire cellulite e nemmeno tutti gli altri problemi legati a uno stile di vita spericolato.
Neanche bere cinque bicchieri di acqua al giorno, mangiare dodici ananas all’ora e fare le capriole con triplo salto carpiato da qui alla prova costume risolverà la cellulite e tutto il resto.
Per combattere la cellulite devi prenderti cura di te, ogni giorno, sempre.

Un approccio diverso per combattere la cellulite

Mangiare bene, avere uno stile di vita sano e prendersi cura del proprio corpo in generale aiuta a combattere la cellulite. O meglio, aiuta a stare bene, a mantenere il nostro corpo al top, a migliorare l’umore. L’effetto collaterale positivo di uno stile di vita sano può essere quello di vedere sparire la cellulite. Può essere, ma non è una certezza, perché la cellulite dipende soprattutto dalla genetica.
Di sicuro però se stai bene, se hai energia da vendere, se sei di buonumore, te ne freghi di avere la cellulite.
Quindi mangia bene, segui uno stile di vita sano, fai attività fisica in modo moderato ma costante, prenditi cura del tuo corpo: la cellulite potrebbe arrendersi e abbandonarti oppure no, ma in ogni caso tu starai così bene da non accorgerti nemmeno della sua esistenza.

Olio da massaggio anticellulite

Se vuoi, puoi anche usare cosmetici anticellulite ma non prima o in sostituzione di uno stile di vita sano. I cosmetici a mio avviso più efficaci contro la cellulite sono quelli che richiedono un massaggio, poiché attraverso il massaggio riattivi la circolazione. In questo modo puoi migliorare la ritenzione idrica, la sensazione di pesantezza agli arti inferiori e la cellulite.
Perciò quello che ti propongo oggi è un semplice olio da massaggio che puoi preparare a casa e usare tutti i giorni.

Ingredienti
> 100 millilitri di olio di mandorle dolci
> 10 gocce di olio essenziale di cipresso
> 10 gocce di olio essenziale di arancio dolce
> 10 gocce di olio essenziale di rosmarino
> 1 grammo di vitamina E

Procedimento
Aggiungi la vitamina E all’olio di mandorle dolci e mescola. Versa l’olio in una bottiglia di vetro scuro, usando un piccolo imbuto. Unisci gli oli essenziali, chiudi la bottiglia e agita leggermente. Etichetta indicando gli ingredienti e la data di preparazione. Conserva l’olio al riparo da luce e calore e consumalo entro tre mesi.
Non esporti al sole per almeno 12 ore dopo aver applicato l’olio, poiché contiene oli essenziali fotosensibilizzanti.

Se vuoi imparare a fare i cosmetici in casa, ti segnalo il corso di cosmetici e saponi che terrò tra qualche giorno a Mombercelli, in Provicia di Asti.

Ieri dovrebbe esserti arrivata la prima “Lettera tascabile” (ti sei iscritta alla newsletter, vero?). Se hai domande, dubbi o suggerimenti sull’argomento della newsletter o del post commenta qui sotto oppure vieni a trovarmi sulla pagina Facebook.

la foto è di Denise Johnson, da Unsplash.