Rimedi naturali contro la sciatica

L’infiammazione del nervo sciatico la riconosci perché senti pizzicare a livello dei lombi, hai mal di schiena e il dolore si propaga al gluteo, alla coscia, al ginocchio e fino al piede.
Se come me soffri di sciatalgia, ti sarà utile conoscere i rimedi naturali contro la sciatica che ho provato e che mi stanno dando sollievo.

L’attività fisica per la sciatica

Uno dei rimedi naturali contro la sciatalgia o sciatica è senza dubbio l’attività fisica. L’esercizio fisico consente di lavorare sui muscoli della zona lombare e addominale ed è utile sia a prevenire l’infiammazione del nervo sciatico sia ad alleviare il dolore quando il nervo è infiammato. Non deve essere però un’attività fisica troppo intensa, soprattutto se è in atto uno stato infiammatorio. Meglio scegliere esercizi mirati di allungamento e rinforzo muscolare, leggeri ma efficaci per combattere il dolore e avere un sollievo immediato quando il nervo è infiammato.
Io mi sono trovata bene con gli esercizi proposti da Francesco Molan, che in questo video mostra delle semplici posizioni yoga utili per la sciatalgia. Faccio gli esercizi di Yogam Farm due volte al giorno: una volta al mattino poco dopo la sveglia e una volta la sera prima di andare a dormire. In questo modo inizio e concludo la giornata con molto meno fastidio.

Prodotti erboristici per la sciatalgia

Tra i prodotti erboristici più utili contro la sciatalgia e in generale contro le infiammazioni troviamo l’artiglio del diavolo e il salice.
Le radici dell’artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbrens) hanno azione analgesica e antinfiammatoria e la dose raccomandata è pari a 4,5 g di droga essiccata al giorno. L’artiglio del diavolo è considerata una droga sicura ma l’uso è controindicato in caso di ulcere gastriche e duodenali poiché contiene sostanze amare che possono stimolare la secrezione gastrica.
Del salice si usa invece la corteccia; contiene gicosidi salicilici che per idrolisi liberano acido salicilico che ha proprietà antinfiammatorie. La dose di salice raccomandata è pari a 1,5-3 grammi di droga essiccata al giorno. Il salice è una droga sicura ma è controindicata in caso di ipersensibilità ai salicilati e talvolta la sua assunzione può dare disturbi gastrici a causa della presenza di tannini.

L’unguento fai da te contro la sciatalgia

Oltre a svolgere esercizi mirati e ad assumere prodotti erboristici, puoi massaggiare sulla zona lombare un unguento a base di arnica (Arnica montana), pianta ad azione antinfiammatoria per uso esterno, e oli essenziali di menta, gaultheria e rosmarino.
Nell’ultimo corso di cosmesi a Casa Selz abbiamo preparato un ungento simile a questo e puoi prepararlo anche tu con la ricetta che segue.

Ingredienti
> 25 millilitri di di olio di oliva
> 15 millilitri di oleolito di arnica
> 4 g di cera d’api
> 15 gocce di olio essenziale di gaultheria
> 10 gocce di olio essenziale di rosmarino
> 5 gocce di olio essenziale di menta
> 1 g di vitamina E

Procedimento
Sciogli a bagnomaria la cera d’api nell’olio di oliva. Nel frattempo, mescola la vitamina E all’oleolito di arnica. Quando la cera sarà fusa, togli dal bagnomaria e lascia intiepidire mescolando di continuo per qualche minuto. Aggiungi l’oleolito di arnica in cui hai sciolto la vitamina E, mescola e unisci gli oli essenziali. Mescola di nuovo e travasa in un barattolo pulito e asciutto. Etichetta l’unguento indicando gli ingredienti e la data di preparazione.
Lascia solidificare a temperatura ambiente l’unguento per qualche ora prima di utilizzarlo e conservalo al riparo da fonti di luce e calore, per sei mesi al massimo.
Massaggia una piccola quantità di unguento sulle zone da trattare una o più volte al giorno.

Se nonostrante gli esercizi, i rimedi erboristici e i massaggi con l’unguento, il dolore non accennasse a passare ti consiglio di parlarne con il tuo medico. I rimedi di cui ti ho parlato in questo articolo sono utili per prevenire la sciatalgia o per alleviare il dolore quando questo dura per pochi giorni o non è molto intenso, altrimenti è meglio fare qualche accertamento in più.

Ci sentiamo la prossima settimana :)