Prima di tirare le somme riguardo all’eco-fatica di marzo e raccontarvi quella di aprile, mi sembra doveroso questo post breve ma sentito.
Ieri e l’altro ieri sono stata ospite di Fa’ la cosa giusta!, dove ho tenuto con GreenMe quattro laboratori dedicati all’autoproduzione di sapone e di cosmetici naturali.

Ero nel panico totale all’idea di dover parlare di un argomento che mi sta molto a cuore davanti ad un pubblico così vasto e per di più durante un evento che per me è sempre stato importante. Per fortuna ero preparatissima e ho avuto al mio fianco persone che mi hanno sostenuta ed aiutata ed è andato tutto splendidamente.

Mi sono divertita e ho provato una grande emozione nel vedere persone che hanno assistito al primo laboratorio tornare per il secondo, poi per il terzo e poi addirittura per il quarto. Ho ricevuto tanti complimenti e ringraziamenti ma sono io a dover ringraziare chi è venuto ad ascoltarmi, prendere appunti, farmi domande o semplicemente a salutarmi. Grazie a voi, che non mi avete lanciato pomodori e che mi avete dato la possibilità di condividere con voi la mia passione numero uno. Grazie anche a tutta la Redazione di GreenMe, agli organizzatori e ai volontari di Fa’ la cosa giusta.

Grazie di cuore a tutti.

Quest’anno si terrà la nona edizione di Fa’ la cosa giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Ci sarò anch’io, raffreddata ed emozionata, con GreenMe per presentare i miei laboratori di cosmesi naturale!

Come, dove, quando?

Sabato 31 marzo dalle 10,00 vi farò vedere come si fa il sapone da bucato;
– sempre sabato, alle 14,00 faremo tre prodotti semplicissimi per il viso (latte detergente, tonico e balsamo labbra);
Domenica 1 aprile alle 11,00 rifaremo il sapone, questa volta per il corpo;
– nel pomeriggio di domenica prepareremo altri tre cosmetici facili-facili (scrub corpo, deodorante e crema corpo), a partire dalle 14,00.

I laboratori dureranno un’ora l’uno, sono gratuiti, non è necessario iscriversi e si terranno nella Piazza Abitare Green della Fiera.

Non è finita qui. Se le tempistiche me lo permetteranno, domenica tra un laboratorio e l’altro dovrei partecipare a Pink is the new Green, un Camp organizzato da Organyc  durante il quale io ed altre donne dal cuore verde racconteremo il nostro modo di vivere sostenibile, che passa dal recupero di materiali all’educazione dei figli, dalla cucina vegana ad un approccio diverso con le proprie mestruazioni, dai cosmetici alla moda. L’appuntamento è alle 12,00 presso la Piazza Wi-fi.

Cos’altro aggiungere? Incrociate le dita per me e venite a trovarmi! Vi aspetto, ci conto :)