L’hummus di ceci alla curcuma è spettacolare. È buono, saporito, sano, colorato e anche abbastanza semplice da preparare. Se vuoi provarlo, ecco la ricetta e il procedimento.

Cos’è l’hummus di ceci

L’hummus di ceci è crema che si prepara con ceci lessi, salsa tahin o tahina, succo di limone olio, erbe e spezie. Puoi personalizzare l’hummus come vuoi: tempo fa ho preparato un hummus coloratissimo con barbabietola e all’Alhambra di Milano ne ho assaggiato uno alla cannella stepitoso.

L’hummus andrebbe servito come antipasto, ma io lo mangio come secondo spalmato sul pane e accompagnato da verdure. Uso l’hummus anche per farcire i panini e d’estate per preparare una parmigiana light con melanzane grigliate, pomodoro fresco e basilico. Un’altra ricetta che preparo con l’hummus è una sorta lasagna senza cottura con strati di pane carasau, hummus, pomodoro fresco e basilico.

Ricetta dell’hummus di ceci alla curcuma

Ingredienti
> 150 g di ceci secchi
> un pezzetto di alga kombu
> uno spicchio di aglio
> una cipolla piccola
> olio evo
> un cucchiaio di succo di limone
> mezzo cucchiaio di tahin
> due cucchiaini di coriandolo in polvere
> un cucchiaino di curcuma in polvere
> un cucchiaio di foglie di prezzemolo
> sale, pepe, cumino in polvere

Procedimento
Metti in ammollo i ceci per 24 ore, cambiando l’acqua almeno due volte durante l’ammollo. Scola e risciacqua i ceci, poi mettili in pentola a pressione con acqua sufficiente a coprirli appena e l’alga kombu. Fai cuocere i ceci per 20-25 minuti dal fischio (i tempi di cottura possono essere diversi a seconda dei ceci usati).
Scalda un cucchiaio di olio con il coriandolo e fari rosolare metà della cipolla e metà dell’aglio. Aggiungi i ceci scolati e saltali in padella per qualche minuto con il prezzemolo. Aggiungi l’acqua di cottura dei ceci, l’alga kombu spezzettata, la curcuma e qualche pizzico di sale, pepe e cumino e lascia sul fuoco per un paio di minuti. Togli da fuoco, fai intiepidire poi aggiungi la salsa tahin, un cucchiaio di olio, la cipolla e l’aglio freschi e il succo di limone. Frulla con il frullatore a immersione fino a ottenere una crema omogenea. Servi in una ciotola e decora la superficie con un filo di olio, paprika in polvere, pepe, semi misti o foglie di erbe aromatiche fresche.

Se il procedimento di questa ricetta è troppo lungo per te, prova la ricetta base dell’hummus di ceci, più semplice e veloce, per quando hai zero tempo.

Ci sentiamo la prossima settimana sul blog, non perderti l’appuntamento con l’Artista di natura del mese :)

 

PICT0206Se non hai mai preparato l’hummus di ceci, fallo subito!
L’hummus è una crema a base di ceci che si serve come antipasto su pane o crostini o per sostituire il pinzimonio per le verdure.
Io l’ho sempre mangiato così, poi l’ho provato in una piadina al Bio’s Café di Rimini e vi consiglio di utilizzarlo anche per farcire panini e piadine in sostituzione delle solite salse. La miglior combinazione assaggiata finora: verdure grigliate, pomodori secchi e hummus di ceci.
In alternativa, l’hummus di ceci può essere usato per condire la pasta. Ispirata dalla ricetta Pasta hummus e broccoli, ho cotto mezzo broccolo a vapore, poi l’ho saltato in padella con aglio e olio e quattro cucchiai di hummus ammorbiditi con un po’ d’acqua di cottura della pasta.

La ricetta base dell’hummus di ceci

Ingredienti
240 grammi di ceci lessati
1 spicchio d’aglio
1 cipolla piccola
2 cucchiai d’olio evo
1 cucchiaio di succo di limone
1 cucchiaino di coriandolo macinato
1/2 cucchiaino di semi di cumino macinati
1 cucchiaino di salsa Tahina
Sale, prezzemolo

Procedimento
Inserisci tutti gli ingredienti nel robot da cucina e trita per qualche minuto, finché non ottieni una crema morbida e omogenea. Fatto: ci vogliono pochi minuti, pochi euro e la soddisfazione è davvero tanta.