sostenibilità, risparmio, autoproduzione, esperimenti di decrescita :)

Peperoni ripieni vegan

20160320_205233Finalmente sono riuscita a preparare dei peperoni ripieni vegan buoni, con un ripieno compatto, saporito e croccante in superficie.
Per preparare il ripieno vegan ho riutilizzato l’okara*, insaporita con lievito alimentare in scaglie, spezie e aromi.
Ho usato il ripieno per farcire i peperoni al forno, ma si può utilizzare anche per altre verdure, ad esempio zucchine, pomodori, funghi.

Peperoni ripieni vegan: la ricetta

> 4 cucchiai di okara
> 4 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
> 4 cucchiai di pangrattato (solo se l’okara è molto umida)
> due cucchiaini di aglio in polvere
> due cucchiaini di prezzemolo fresco
> un cucchiaio raso di semi di chia

Peperoni ripieni vegan: il procedimento

Mettete in ammollo i semi di chia in quattro dita d’acqua e procedete mescolando tutti gli altri ingredienti in una ciotola. Aggiungete per ultimo il gel di semi di chia, poi usate il ripieno per farcire i peperoni (le dosi bastano per due peperoni piccoli), precedentemente lavati, tagliati a metà e svuotati dei semi. Sistemate i peperoni in una pirofila, spolverate i peperoni con un po’ di pangrattato e bagnateli con un filo d’olio. Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e un cucchiaio d’olio nella pirofila e cuocete in forno a 180° per 30/40 minuti, funzione statica più grill.

*Cos’è l’okara
L’okara è il prodotto “di scarto” che si ottiene dalla produzione del latte di soia. Quando si prepara il latte di soia, i fagioli vengono messi in ammollo in acqua per una notte e poi frullati con acqua. Il preparato si filtra a dare il latte: l’okara è la parte solida che rimane dopo aver filtrato. Dato che l’okara presenta ancora proprietà nutrizionali, buttarla via è un peccato, quindi la si utilizza per farcire torte salate e verdure al forno, oppure per preparare polpette vegan.

Lascia un commento :)






Questo blog è sopravvissuto al trasferimento da Altervista grazie al preziosissimo aiuto di Andrea Beggi. Grazie :)
0 galline
0 tacchini
0 anatre
0 maiali
0 buoi e vacche
0 pecore
0 conigli
0

Numero di animali morti nel mondo a causa dell'industria della carne, del latte e delle uova, da quando hai aperto questa pagina. Questo contatore non include gli animali marini, perché tali numeri sono inestimabili.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.